DC Comics Italia: supereroi nel fango delle slot

Via Twitter mi è giunta questa pubblicità.

Non ci volevo credere.

Sapere che la DC Comics – o chi per loro, quale detentore dei diritti, in Italia – abbia concesso i volti dei nostri amati supereroi per pubblicizzare la piaga del gioco d’azzardo è cosa che fa a super-cazzotti con l’immaginario delle nostre amate “nuvolette”. Parlandoci chiaro, a Gotham City o a Metropolis, sarebbe più facile incontrare i criminali in certi ambienti, che non sono il massimo della limpidezza. Per tacere del fatto che anche nel mondo “vero” intorno al gioco d’azzardo legale gravita una fauna umana molto disonorevole e  spesso incombe l’ombra dell’interesse criminale. Per tacere delle migliaia di persone rovinate da una patologia e da un’abitudine insana.

Che figura di merda per la faccia di Superman e Batman. I disegnatori che fanno, che dicono gli artisti? Sono d’accordo?

O per qualche soldo di pubblicità si vendono anche gli eroi?

Lascia un commento