immigrati IS the word | immigrati è la parola

si annuncia molto fermamente e serenamente che qui la neolingua orwelliana del cretinismo mondialista non è di casa, non è benvenuta né tantomeno tollerata, e che in tutti i miei articoli e saggi, o lavori, o pubblicazioni, per indicare le masse di persone che transitano illegalmente da una frontiera all’altra userò la parola corretta:

IMMIGRATI

migranti sono gli animali. che migrano, appunto, “com’esuli pensieri nel vespero”.

Lascia un commento