Miglioramenti | Fedeli al Futuro

Ascoltatela bene questa incolta. Perché è il futuro.

Oggi: niente bocciature alla primaria. Nel 2025 diranno “Niente bocciature alla secondaria inferiore”. Nel 2045 “Niente bocciature al Liceo” e nel 2055 “Tutti laureati con 110 e lode anche se sono stati a fumarsi la Giamaica in canne al cesso.” I risultati arriveranno senza dubbio. Già ora il ministro è quel che è. Lasciamoli lavorare ci sta che fra 30 anni avremo il cavernicolo Oetzi come vertice della scuola pubblica. In fin dei conti, forse, aveva scoperto come grattarsi il sedere con due pietre. Se non sarà qualificato lui?

Lascia un commento