niente a che fare con voi | fogna

causa recenti esperienze dirette, provate e comprovate, mi sono assolutamente pentito di dare lavoro non solo agli stranieri al di sotto del 35°parallelo Nord, ma pure agli italiani.

ho provato. mi sono sbagliato.

queste altre notizie, poi, mi confermano che siamo divenuti da almeno 200 anni una nazione inaffidabile, incivile.

il tulipark prima:

Oltre 300mila tulipani colorati a Roma Nord: arriva TuliPark

il tulipark neanche una settimana dopo:

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lazio/roma-gia-devastato-il-parco-dei-tulipani-in-due-giorni-distrutti-7mila-fiori_3131974-201802a.shtml

e le bici gratuite a Milano e dintorni?

http://www.corriere.it/tecnologia/18_febbraio_14/bike-sharing-gobee-via-dall-italia-qui-troppi-vandali-bc55c210-117a-11e8-9c04-ff19f6223df1.shtml

d’ora in poi qualunque cosa io faccia nella vita, ho deciso che querelerò per diffamazione chiunque mi presenti, o presenti il frutto del mio lavoro come “italiano” o “legato all’italianità”.

non voglio avere nulla a che fare con questo paese degradato e avvilente.

e se consideriamo pure che l’azienda delle bici ha lasciato anche l’Europa (Belgio e Francia)…

…sarà meglio spostare il parallelo a 60° nord.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.